Learning with Technology Manifesto

Learning with Technology Manifesto

Learning with Technology Manifesto_FEM

Promuoviamo un’idea di innovazione nella progettazione didattica e formativa, scientificamente validata, mirata all’efficacia degli apprendimenti e attenta alla rilevanza dei contenuti per il nostro tempo.

 

Per noi essere sandbox educativo significa creare una visione progettuale in grado di allineare profondamente innovazione metodologica e tecnologica, creare comunità di pratica generative, capaci di connettere ricerca, informazione ed educazione.

 

Abbiamo racchiuso i nostri valori progettuali in una proposta di Manifesto per l’educazione del XXI secolo, che trovi qui sotto.

Il Manifesto


Festival Filosofia 2022

Imparare il giusto. FEM al Festivalfilosofia 2022

FEM al Festivalfilosoofia 2022

Come si apprende la giustizia? Insegnando (solo) cosa è giusto e sbagliato, oppure conoscendo e praticando le condizioni che costruiscono l’equilibrio?

 

Siamo partiti da questa domanda e abbiamo creato, durante l'ultima edizione del Festivalfilosofia, un percorso interattivo per esplorare il rapporto sinergico tra apprendimento e giustizia.

 

Progettare superpoteri e superare le regole; cambiare l’impatto di un dato modificando la sua rappresentazione visuale; partecipare ad un dibattito allenando le competenze di argomentazione; sperimentare in prima persona l’effetto di algoritmi e le caratteristiche inclusive di un ambiente; scoprire la parzialità di rappresentazioni mediali e linguistiche nella costruzione del giusto.

 

Obiettivo è stato scoprire la giustizia come processo, che non si limita alla conoscenza e applicazione delle regole, ma che si esercita e costruisce.

Il report di Imparare il giusto


Family Lab

Family Lab FEM:

essere FAMIGLIA al tempo del digitale

FamilyLab FEM:

essere FAMIGLIA al tempo del digitale

Uno spazio di confronto e crescita per comprendere l’impatto del digitale sulle relazioni familiari, sulla crescita personale e sull’apprendimento.

Negli ultimi anni la società è cambiata molto: gli strumenti digitali sono diventati disponibili a tutti e molto utilizzati, e hanno decisamente modificato il modo in cui si creano e mantengono le interazioni personali.

Non fanno eccezioni le relazioni tra adulti (ad esempio genitori e nonni) e più giovani, dove il digitale è diventato centrale per l’organizzazione familiare e quotidiana, il rapporto tra famiglia e scuola, il modo in cui i ragazzi e le ragazze studiano, imparano e comunicano.

Il progetto Family Lab è diretto a comprendere a orientarsi in una famiglia sempre più connessa. 

Parliamo di

Genitorialità

Educazione digitale e mediale

Inclusione e valorizzazione dei talenti

Neuroscienze e apprendimento

Prossimi eventi

Quando

Da gennaio a maggio 2023

Dove

Largo Sant'Agostino, 228 (MO)

Modalità

In presenza + streaming

Target

Famiglie con figli 6-18, genitori, nonni, care giver

Gli eventi si terranno principalmente in presenza negli spazi FEM. Lo streaming è previsto per 8 dei 16 incontri (quelli contrassegnati con la dicitura "anche in streaming" nella foto).

Il palinsesto completo degli eventi lo trovi qui sotto, suddiviso nelle 3 aree tematiche: Media Education, inclusione e neuroscienze. Scegli gli eventi che fanno per te e prenota il tuo posto. Per partecipare in streaming è necessario prenotare un biglietto e accedere, qualche minuto prima dell'incontro, dal link che arriva via mail.

Area Media Education

Non è stato trovato nulla.

Area Media Education

Non è stato trovato nulla.

Area Inclusione

Non è stato trovato nulla.

Area Neuroscienze

Non è stato trovato nulla.

Area Neuroscienze

Non è stato trovato nulla.

Gli eventi passati

Qualche momento del Family Lab

Aggiornamenti sul Family Lab

Il Family Lab di FEM è in continua evoluzione. Per ricevere in anteprima gli aggiornamenti e l’invito agli incontri, iscriviti alla newsletter FEM.
Iscriviti

Summer Camp

Summer Camp

Tornano anche quest’anno i Summer Camp! La proposta di estate digital e innovativa targata FEM.
I camp estivi di FEM tornano dal 12 giugno al 30 giugno e dal 28 agosto all’8 settembre, nella nostra sede in centro a Modena, in Largo Sant’Agostino, 228.
Otto laboratori esperienziali divisi per settimane e temi dedicati ai KIDS dai 7 ai 13 anni e ai TEENS dai 14 ai 17 anni.
Abbiamo organizzato tante attività e sfide originali per un’estate all’insegna della tecnologia e del divertimento!
Ciascun Camp verrà attivato solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti. Siamo tra i centri estivi iscritti all'albo del Comune di Modena. Con noi è possibile usufruire del bonus "conciliazione vita lavoro".

per ragazze e ragazzi dai 14 ai 17 anni

per bambine e bambini dai 7 ai 13 anni

Dicono di noi

Summer Camp Kids

Ogni camp si svolge dal lunedì al venerdì al mattino o al pomeriggio.

 

Puoi stare con noi tutto il giorno scegliendo sia il camp del mattino che il camp del pomeriggio. L’offerta FEM non prevede il pranzo: puoi portare il pranzo al sacco e gustarlo nel nostro giardino. Un educatore sarà sempre a disposizione.

 

Ti ricordiamo che lo staff di FEM accoglie le ragazze e i ragazzi 30 minuti prima delle attività e li congeda aspettando gli accompagnatori fino a 30 minuti dopo la conclusione.

SOLD OUT

28 AGOSTO – 01 SETTEMBRE 9:00>13:00

Future Cities

Ingegneri delle città del futuro con Domotica, Internet delle Cose e Robotica

Come si costruisce una città sostenibile?

Con MODI Expert Kit tutti possono diventare dei professionisti!

Durante il camp, i partecipanti si divertiranno a progettare ambienti domestici e urbani con l’aiuto di un innovativo kit di robotica. Una settimana di sfide pratiche per sviluppare competenze tecniche e dare spazio alla creatività.

Le iscrizioni chiudono giovedì 24 agosto.

Accoglienza dalle 8.30; congedo fino alle 13.30.

Progetta la tua città sostenibile

SOLD OUT

04 – 08 SETTEMBRE 09:00>13:00

Design Innovation Week

Progettare come Steve Jobs: l’arte di applicare il design per produrre innovazione

Pronti… ai posti… via!

Si parte con l’hackaton creativo: una settimana di lavoro di squadra e divertimento per diventare veri e propri innovatori digitali.

I partecipanti saranno coinvolti in una sfida a tema sostenibilità che li porterà a condividere idee e trovare soluzioni per creare un prodotto digitale unico e originale.

Le iscrizioni chiudono giovedì 31 agosto. 

Accoglienza dalle 08:30; congedo fino alle 13:30

Crea il tuo prodotto digitale

SOLD OUT

12 – 16 GIUGNO 9:00>13:00

Avventure in AI

INTELLIGENZA ARTIFICIALE: GENERARE IMMAGINI, TESTI, STORIE

In quali aspetti delle nostre giornate ritroviamo l’intelligenza artificiale?

Sai, sono molti di più di quelli che pensi!

Durante questo camp andremo ogni giorno alla scoperta di un nuovo ambito in cui l’intelligenza artificiale ha fatto il suo ingresso. Una settimana di giochi e attività interattive per conoscere questo mondo ricco di novità tecnologiche.

Accoglienza dalle 8.30; congedo fino alle 13.30.

SOLD OUT

19 – 23 GIUGNO 9:00>13:00

Storytelling Through Technology

Parole, video, immagini, videogiochi e AI: il potere delle storie in digitale

Cosa succede alle favole quando sbarcano online?

Riscopriamole in chiave digitale!

Una settimana per esplorare il mondo della narrazione digitale attraverso la rielaborazione delle favole tradizionali in formato multimediale. I bambini e le bambine utilizzeranno degli strumenti digitali per raccontare le storie in maniera innovativa.

Accoglienza dalle 8.30; congedo fino alle 13.30.

Costruisci la tua favola digitale

19 – 23 GIUGNO 14:00>18:00

STEM in the summer

Alla scoperta degli ecosistemi urbani

Come interagisce l’ambiente urbano con quello naturale?

Gli spazi verdi della città sono popolati da organismi fondamentali per il benessere di tutti gli essere viventi, umani compresi. Nel corso del camp ragazzi e ragazze osserveranno le dinamiche degli ecosistemi cittadini per comprendere i rischi e le opportunità che rappresentano.

Le iscrizioni chiudono giovedì 15 giugno.

Accoglienza dalle 13.30; congedo fino alle 18.30.

Esplora lo spazio verde di Modena

26 – 30 GIUGNO 9:00>13:00

DIGITAL ARTS BOOTCAMP

UNA SETTIMANA DA FOTOGRAFI E CREATIVI DIGITALI

Tre, due, uno.. cheese!

La fotografia ha cambiato il modo in cui guardiamo le immagini?

Lo scopriremo in questo camp, durante il quale entreremo nel mondo della fotografia e osserveremo come viene usata in diversi ambiti attraverso una prospettiva nuova e creativa.

Le iscrizioni chiudono giovedì 22 giugno.

Accoglienza dalle 8.30; congedo fino alle 13.30.

Scatta fotografie insieme a noi

26 – 30 GIUGNO 14:00>18:00

Create Your Own Adventure +

Augmented Escapebook Design

Da dove nascono le storie? Una settimana per scoprirlo!

Un tuffo nel mondo dei personaggi, degli ambienti, di colpi di scena e colonne sonore per progettare e realizzare la nostra storia.

Creatività, collaborazione e divertimento sono le parole chiave di questa settimana.
Vuoi costruire la tua storia? Sali a bordo con noi!

Le iscrizioni chiudono giovedì 22 giugno.

Accoglienza dalle 13.30; congedo fino alle 18.30.

Costruisci la tua storia

Summer Camp Teens

12 – 16 GIUGNO 14:00>18:00

SETTIMANA SUPER DIGITAL

UNITY GAME ADVENTURE

Vuoi diventare game designer?

Durante questo camp potrai costruire il tuo videogioco personalizzato!

Impareremo a programmare con Unity, uno dei software più usati per la creazione di ambienti digitali. Clicca qui per scoprire cosa faremo nel corso della settimana.

Il camp sarà un’occasione per sviluppare autonomia, pensiero agile e problem-solving: le soft skill per le professioni del futuro!

P.S. Se porti il tuo computer potrai avere il videogioco sempre con te!

Le iscrizioni chiudono giovedì 8 giugno.


Ritorno al futuro. Digital Humanities

La rassegna

Cosa accadde al Collegio San Carlo nei mesi antecedenti la Prima guerra mondiale? E perché la satira di Umberto Tirelli, celebre disegnatore e caricaturista del giornale satirico Il Duca Borso, formatosi nelle aule del Collegio, dava così fastidio? Queste e altre storie accadute tra le mura del Collegio San Carlo vengono ripercorse e attualizzate grazie a strumenti didattici innovativi e coinvolgenti. 

FEM, Fondazione Collegio San Carlo di Modena, il Centro Interdipartimentale DHMoRe e AGO hanno ideato una rassegna in 5 appuntamenti. Un innovativo progetto che unisce storia, cultura e tecnologia reso possibile dalla piattaforma digitale Lodovico. Un viaggio virtuale e un percorso didattico alla scoperta degli scritti e delle pagine digitalizzate dell’Archivio della Fondazione San Carlo.

Le Digital Humanities

Cinque incontri per affrontare, in chiave didattica, metodi e approcci derivanti dalle Digital Humanities, con affondi su alcuni dei principali filoni di ricerca in questo ambito, tra cui la Digital Public History e la biblioteconomia digitale. Metodologie tipiche del service design faranno da sfondo per la co-progettazione condivisa di applicazioni ed esperienze educative.

Gli incontri

Ciascun appuntamento si compone di due momenti. Il primo è un dialogo-racconto dei contenuti e delle storie presenti all’interno degli scritti digitalizzati. Il secondo, di natura laboratoriale e interattiva, si rivolge a docenti, studenti e formatori per costruire insieme applicazioni ed esperienze educative partendo dalle storie narrate nella prima parte.

 

8 febbraio 17 -19

Come nasce un conflitto

LA GRANDE GUERRA NELLE MEMORIE DEL COLLEGIO

Attraverso le pagine digitali di Pietro Costa Giani, analizzeremo aspetti del coinvolgimento del Collegio, dei suoi studenti e insegnanti nell’ampio contesto del primo conflitto mondiale. I risultati diventeranno parte di attività didattiche interdisciplinari: utilizzeremo piattaforme e strumenti delle Digital Humanities per far interagire vicende della micro e della macrostoria.

Guarda la registrazione

28 febbraio 17-19

Sopra una panca

PICCOLE STORIE, MOLTE FONTI

Ricostruiremo, grazie al patrimonio archivistico della Fondazione Collegio San Carlo, 150 anni di storia di un pezzo di legno sagomato e dei suoi diversi – talvolta sorprendenti – utilizzi. Le vicissitudini di una panca ci condurranno ad un lavoro sull’importanza delle fonti online (patrimonio, archivio, OPAC) e del loro confronto per ricostruire la storia e le storie di oggetti significativi, del passato e del presente.

Guarda la registrazione

4 aprile 17-19

Sala del Leccio del Complesso S. Paolo, via Selmi 67 (MO)

Il Duca Borso

LA SATIRA A MODENA A INIZIO NOVECENTO

Umberto Tirelli, celebre disegnatore e caricaturista del giornale satirico Il Duca Borso, si formò nelle aule del Collegio, spesso toccate dal tema della satira. Traendo spunto dalla mostra “Umberto Tirelli. Caricature per un teatro della vita”, organizzata dal Museo Civico di Modena, si ripercorrerà il legame tra l’artista, le sue creazioni e il Collegio San Carlo, nonché il delicato rapporto tra satira e istituzione.

3 maggio 17-19

Sala Verde Fondazione Collegio San Carlo di Modena, via San Carlo 5.

I libri del San Carlo

COME SI RICOSTRUISCE UNA BIBLIOTECA PERDUTA

Tra prestiti, cataloghi, disfacimenti e ricostruzione ripercorreremo la storia della biblioteca antica del San Carlo, per arrivare alla costituzione dell’archivio digitale, grazie alle tecnologie e ai metodi delle Digital Humanities.

31 maggio 17-19

Essere giovani nel Settecento

VITA QUOTIDIANA AL COLLEGIO

Da quali elementi era composto il corredo di un giovane convittore del passato? Quali materie si studiavano in una scuola d’élite di antico regime? Grazie ad un approfondito lavoro di studio delle fonti archivistiche dell’archivio del Collegio si racconteranno la vita quotidiana degli studenti del passato, le vicende tragiche e quelle più leggere.

Iscriviti

Partner


KIT didattica STEM per l'educazione ambientale

KIT DI DIDATTICA STEM PER L' EDUCAZIONE AMBIENTALE

Coltivazione idroponica, agricoltura innovativa e di precisione, Internet delle Cose, Data Science, coding e didattica per la sostenibilità ambientale per istituti scolastici del primo e secondo ciclo.

 

Attivi da anni nel campo EdTech e sostenibilità, noi di Wonderful Education e FEM, in collaborazione con C2Group, presentiamo alle scuole kit innovativi dedicati alla didattica della sostenibilità e all'innovazione tecnologica. 

 

I kit possono essere finanziati attraverso il bando PON Edugreen del Ministero dell'Istruzione o rientrare all'interno dei fondi per la didattica STEM.

Perché scegliere i nostri kit

  • Tutti i kit sono completi di impianto con sensoristica digitale da condividere con studenti e studentesse;
  • offriamo supporto alla costruzione e installazione degli impianti;
  • Il costo dei prodotti comprende fino a 50 ore di formazione docenti e materiali didattici pronti all'uso;
  • potrai accedere a una community nazionale con cui confrontarti.

Cyber Salad

Impianto produttivo idroponico IoT per la didattica STEM in meno di 2 m2. Coltivazione idroponica, agricoltura innovativa e di precisione, coding e didattica per la sostenibilità ambientale per istituti scolastici del primo e secondo ciclo.

Richiedi brochure

Green Air Explorer

Kit di monitoraggio della qualità dell’aria per la didattica STEM. Internet delle Cose, Data Science, coding e didattica per la sostenibilità dello sviluppo urbano per istituti scolastici del primo e secondo ciclo.

Richiedi brochure

Orto Perfetto Biodiverso

Un sistema di tutela e salvaguardia della biodiversità vegetale ed ecosistemica per gli istituti scolastici del primo ciclo

Richiedi brochure

Horto Mio Plus

Orto idroponico indoor da tavolo, adattamento del prodotto HortoMio, arricchito di tecnologie IoT e didattica.

Richiedi brochure

Progettazione ad hoc

Sosteniamo le scuole nello sviluppo dei loro progetti sul territorio e creiamo per loro soluzioni personalizzate combinando kit, progettazione e didattica laboratoriale, anche per progettare nuovi laboratori e nuovi spazi tra tecnologia, agritettura, biodiversità e molto altro. Abbiamo tutte le competenze che servono!

Quale kit fa per te? Scrivici!

Sei risultato vincitore al bando Edugreen? C'è tempo fino al 30 novembre per finalizzare l'acquisto. Contattaci e troviamo insieme la soluzione migliore per te e la tua scuola. Non conosci ancora i nostri prodotti e hai delle domande? Parliamone.

Ti presentiamo Stefano

Stefano Damiani, il nostro Sales e Marketing Expert, è a vostra completa disposizione per domande e curiosità sui kit e per aiutarvi nella progettazione e nella scelta.
Potete contattarlo all’indirizzo e-mail: stefanod@fem.digital o al numero: 3472912838

Vuoi rivedere il webinar?


Festival Filosofia

FEM al Festivalfilosofia

FEM al Festivalfilosoofia 2022

Fatti di parole: il linguaggio ci parla di noi

FEM al Festivalfilosofia 2023

Come sono fatti gli esseri umani? A differenza di tutte le altre specie animali hanno la capacità di usare le parole per parlare di fatti… ma non solo! Con le parole si possono anche “fare fatti”. 

Le parole possono offendere, giudicare, ironizzare, convincere: è la nostra percezione che dà a questi “fatti di parole” un senso di cui siamo più o meno consapevoli. A partire da questo aspetto esploreremo la sottile linea che separa quello che una parola vuol dire e quello che noi vogliamo dire

Abbiamo costruito un percorso esperienziale e interattivo fatto di 5 installazioni per scoprire l’utilizzo delle parole straniere in italiano, gli stereotipi legati agli accenti e ai  dialetti italiani, l’uso delle parolacce e il linguaggio tipico del giornalismo digitale. Inoltre, potrete provare una sfida “umano contro AI” sulla percezione dell’ironia che vi stupirà.

L’obiettivo è doppio: imparare ad analizzare i fenomeni linguistici “naturali” che normalmente passano inosservati, e diventare più consapevoli delle potenzialità del linguaggio. 

Abbiamo raccolto dati, osservazioni e fotografie dell’edizione 2023 nel Report Festival Filosofia. Puoi sfogliarlo qui sotto.

Le installazioni

Inglese take-away: prestiti linguistici nell’italiano

L’uso delle parole straniere (forestierismi) in italiano è ormai diffuso in vari ambiti: a casa, sul lavoro e sul web. Ma qual è la percezione che gli italiani hanno nei confronti di questo fenomeno? E perchè le parole straniere, soprattutto quelle di origine anglofona, sono ritenute responsabili di un abbruttimento della lingua?

In questa installazione ragioneremo sugli inevitabili contatti tra le lingue e sull’effetto che la loro mescolanza ha sulla nostra soggettività.

Approfondisci la diffusione degli anglismi

Scherzi a parte: il sarcasmo ai tempi dell’intelligenza artificiale

In questa installazione scopriremo che gli esseri umani spesso scelgono di utilizzare il linguaggio in senso non letterale, trasformare il senso di una frase, apparentemente positivo o negativo, nel suo opposto.

L’Intelligenza Artificiale riesce a fare lo stesso?

Scoprilo con questa lettura

Non crederai MAI a questa installazione! Tutti i segreti del clickbait

Cosa sono i titoli clickbait? Quali sono le strategie linguistiche coinvolte nella creazione di questi titoli?

In questa installazione scopriremo come le parole vengono utilizzate a fini persuasivi, prendendo come esempio i titoli clickbait. Riconoscere questi titoli è fondamentale per sviluppare il pensiero critico e combattere la disinformazione. 

Scopri alcuni esempi di titoli clickbait

 La linea sottile: ai confini di offese e parolacce

In questa installazione analizzeremo quali strumenti linguistici si privilegiano per offendere verbalmente o insultare.

Siamo sicuri che le parolacce siano sempre la scelta più efficace dal punto di vista comunicativo? Oppure possiamo utilizzare anche altre strategie linguistiche altrettanto impattanti?

Approfondisci il tema delle parolacce

Difetti o preconcetti? Decostruire gli stereotipi linguistici

Il patrimonio linguistico italiano è caratterizzato da una vastissima quantità di dialetti e parlate regionali.  Cosa sono i dialetti? E quali sono gli stereotipi, soggettivi e culturali, che spesso si associano al loro uso? 

In questa installazione rifletteremo sui pregiudizi diffusi intorno ai dialetti per scardinarli e comprendere il valore di queste lingue.

Leggi di più sul tema

Le edizioni passate

Imparare il giusto – FEM al Festivalfilosofia 2022

Come si apprende la giustizia? Insegnando (solo) cosa è giusto e sbagliato, oppure conoscendo e praticando le condizioni che costruiscono l’equilibrio?

Cinque installazioni per riflettere sul rapporto tra apprendimento e giustizia a partire dalle discipline che caratterizzano il nostro lavoro: la Gamification, l’ambiente, la linguistica, i nuovi media e la Data Science.

Scarica il report dell'edizione 2022

Gioco e libertà – FEM al Festivalfilosofia 2021

Giochiamo senza costrizioni? Siamo consapevoli delle regole o in grado di modificarle?

Cinque installazioni, tra gioco e videogioco, hanno condotto gli spettatori attraverso i temi della libertà individuale e partecipativa e accompagnato una riflessione sul gioco come libera scelta e come atto collettivo.

Scarica il report dell'edizione 2021

Curricolo Dante su Minecraft

In che modo Dante avrebbe rappresentato la Divina Commedia se avesse giocato a Minecraft?

Dante su Minecraft è un'esperienza educativa innovativa per esprimere creativamente, attraverso un videogioco, la propria rilettura personale e attuale di una delle opere letterarie più importanti della cultura italiana.

Perché Minecraft?

Minecraft è un videogioco "sandbox", ossia flessibile e capace di accogliere l'espressività creativa di chi lo utilizza: diventa un canale di elaborazione - digitale - aggiuntivo rispetto a quelli usualmente utilizzati.

 

Permette di creare rappresentazioni ambientali in modo accurato e intuitivo.

 

Apre numerose possibilità di espressione creativa.

Perché Dante?

Per valorizzare l'Opera di Dante a 700 anni dalla sua morte.

 

La Divina Commedia è una pietra miliare della cultura italiana e anche a distanza di secoli è ancora fonte di grande ispirazione.

 

Gli ambienti della Divina Commedia non sono semplici sfondi alla narrazione, ma contribuiscono attivamente alla creazione di un immaginario collettivo.

Come funziona?

Gli itinerari

La politica nella Divina Commedia

L'amore e le donne nella Divina Commedia

Dante & Friends L'amicizia in Dante

Itinerario Libero

Gallery

Opere create dagli studenti durante il percorso:

Vuoi approfondire?

Vuoi partecipare?

Avrai bisogno di licenze Minecraft EDU o Minecraft JAVA e di device compatibili (PC/Ipad/MAC/Chromebook).

Hai bisogno di aiuto per scegliere le licenze più adatte alla tua classe? Iscriviti al Curricolo per ricevere supporto personalizzato.

Iscriviti


Summer Camp Agosto 2021

Una boccata di divertimento prima di tornare tra i banchi di scuola!
Divertimento che, in FEM, vuole sempre generare avventura, movimento e socialità.

I Summer Camp di fine estate sono destinati a ragazze e ragazzi - dai 7 ai 13 anni: un mix di attività ed esperienze del nostro palinsesto kids e un’anteprima di quelle che attiveremo a partire dall’autunno.

Le novità? Moduli o giornate singole e tanto movimento.

I laboratori si svolgeranno al mattino, dalle 9 alle 13: si può partecipare alla singola giornata o alla settimana intera. Rispetto ai nostri camp di inizio estate, le attività di ciascuna mattinata non sono propedeutiche al giorno successivo.

Perchè? Per far provare ogni giorno una nuova avventura, per sorprendere con qualcosa che non ci si aspetta.

E non è tutto: particolare attenzione è data all’equilibrio tra benessere fisico e digitale, per cui ogni mattina è previsto un momento dedicato all’attività fisica, sportiva e ludica, in collaborazione con associazioni, palestre e polisportive del territorio.

L'ingresso è in via Berengario 20; è possibile accedere dalle 8.30 e uscire entro le 13.30. Visto lo svolgimento di attività motorie si chiede, per motivi igienico-sanitari, di portare autonomamente un tappetino da palestra e, per stare comodi, di vestirsi con tuta o pantaloncini e scarpe da ginnastica.

Prima avventura

Dal 25 al 27 agosto

Prenota i tre giorni

25 agosto

Guarda che musica (digitale)!

Food Science: Sfide in cucina

Yoga & Pilates

PRENOTA

26 agosto

Cyber salad

Caccia al QR: coding con AppInventor

Yoga & Pilates

PRENOTA

27 agosto

Investigatori di Parole

Indovina Ch...Instagram

Yoga & Pilates

PRENOTA

Seconda avventura

Dal 30 agosto al 3 settembre

Prenota la settimana

30 agosto

Primavera in HD

Musica e Storytelling digitale

Yoga

PRENOTA

31 agosto

Machine learning: creare un assistente vocale

Data Challenge: sfide di Data Viz

Yoga & Pilates

PRENOTA

1 settembre

Urban Green Game

Indovina Ch...Instagram

Yoga

PRENOTA

2 settembre

Safari Urbano e mappe digitali

Arti marziali

PRENOTA

3 settembre

Guarda che musica (digitale)!

Investigatori di Parole

Yoga & Pilates

PRENOTA

Terza avventura

Dal 6 al 10 settembre

Prenota la settimana

6 settembre

Cyber salad

Guarda che musica (digitale)!

Yoga

PRENOTA

7 settembre

Primavera in HD

Data Challenge: sfide di Data Viz

Yoga & Pilates

PRENOTA

8 settembre

WebQuest: A caccia di Fake news

Investigatori di Parole

Yoga

PRENOTA

9 settembre

Safari Urbano e mappe digitali

Arti marziali

PRENOTA

10 settembre

Conversazioni (quasi) umane: progettare un chatbot

Machine learning: creare un assistente vocale

Yoga & Pilates

PRENOTA

In collaborazione con

Ai Summer Camp ci divertiamo così


Summer Camp 2021

Anche quest’anno tornano i Summer Camp di Future Education Modena: cinque settimane tra divertimento e innovazione dedicate a ragazzi e ragazze dagli 8 ai 13 anni. Si giocherà imparando e si imparerà giocando con arte, musica e design, cucina, programmazione, videomaking e tanto altro.

Ciascun camp dura cinque giorni e si tiene al mattino o al pomeriggio. Vuoi stare con noi tutta la giornata? Porta un pranzo al sacco e potrai gustarlo nel nostro giardino. Gli ampi spazi di FEM – anche all’aperto – consentono di trascorrere le giornate in totale sicurezza. Ci troviamo a Modena in pieno centro storico, negli spazi dell’ex ospedale Sant’Agostino, in via Berengario, 20.

Inoltre: i nostri Summer Camp sono compatibili con il “Bonus Centri Estivi” secondo le normative vigenti. Per saperne di più cliccare qui.

Leggi le descrizioni, scegli i tuoi camp e accedi al nostro store per conoscere prezzi ed eventuali scontistiche.

14 - 18 giugno | 9.00 › 13.00

Snack & Pack / SOLD OUT

Prepara, disegna e programma la tua merenda!

Programmiamo un’etichetta leggibile da qualunque cellulare e poi la applichiamo su un packaging disegnato appositamente, che contiene un nutriente snack preparato con ingredienti del territorio e di stagione.

14 -18 giugno | 14.00 › 18.00

CHE TYPO SEI?

Scopri e inventa il tuo carattere tipografico!

Come Steve Jobs imparava l’eleganza del design frequentando i corsi di calligrafia, così guarderemo tanti font anche in giro per la città, fino a programmare un prodotto tipografico personalissimo.

21 -25 giugno | 9.00 › 13.00

DETECTIVE DELL'ARTE / SOLD OUT

Dipinti e dettagli nascosti in realtà aumentata

Cosa si nasconde dietro a un dipinto? Per scoprirlo ci caleremo nei panni di un investigatore e impareremo a conoscere l’arte giocando in realtà aumentata, tra la riproduzione di un quadro e la sua identità digitale in gigapixel.

21 - 25 giugno | 14.00 › 18.00

MODENA GREEN CHALLENGE

Facciamo una mappa digitale degli alberi della nostra città

A caccia di alberi dentro e intorno a FEM: useremo sensori, robot e speciali strumenti per misurare l’impatto del verde sull’ecosistema di una città come Modena e realizzeremo un video per documentare le nostre scoperte.

28 giugno › 2 luglio | 9.00 › 13.00

ARIA, SU MISURA!

Scopriamo insieme che aria tira a Modena

Con uno speciale robot da programmare, mapperemo diversi parametri dell’ambiente per scoprire i segreti dell’aria che respiriamo.

28 giugno › 2 luglio | 14.00 › 18.00

LA MIA SETTIMANA DA AVATAR

Ricrearsi nel digitale

Si può far provare delle emozioni a un avatar? Ne creeremo uno, e attraverso i suoi profili sulle piattaforme social esploreremo trucchi e strategie per vivere e comunicare meglio nel mondo online.

5 -9 luglio | 9.00 › 13.00

Atterraggio su Marte! / SOLD OUT

Robot all'avventura

Sarà un vero e proprio viaggio spaziale attraverso attività di making e robotica: questa volta si tratterà di costruire un robot astronauta che potrai portare a casa!

5 -9 luglio | 14.00 › 18.00

MODENA VISTA DA UN MAKER

La mia città in 3D

Impareremo a progettare in 3D per creare una gallery digitale di tutti i simboli della città, rimodellati e riprodotti grazie agli strumenti tipici di un maker.

12 - 16 luglio | 9.00 › 13.00 

UNA SETTIMANA DI DIGITAL MUSIC

Dai forma alla tua canzone in digitale

Programmare suoni e paesaggi virtuali: impareremo a usare tutti gli strumenti che permettono composizioni musicali, fino a realizzare una copertina per il nostro brano.

Ciascun laboratorio verrà attivato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

I centri estivi sono regolamentati sia dal punto di vista sanitario che di contributi dalla normativa Regionale e Comunale.