Making in education: robotica e IoT

Making in education: robotica e IoT

Destinatari

  • Classe IV e V della scuola primaria
  • Scuola secondaria di I grado
  • Classe I e II della scuola secondaria di II grado

Modalità

In presenza presso Future Education Modena, Via Ramazzini, 9

Concept

L’obiettivo di questi laboratori è approfondire il legame tra scienze e competenze digitali. Il progetto nasce da una necessità cardine della scuola moderna, ovvero coniugare digitalizzazione scolastica e disciplinarità scientifica. Grazie a questi laboratori, le competenze relative alle Scienze Ambientali vengono affrontate tramite tecnologie innovative, provenienti dal mondo educational e da quello dei professionisti delle analisi ambientali.

Laboratori

L’intelligenza artificiale (IA) ha pervaso ogni aspetto del nostro mondo moderno, ma come funziona veramente?

 

Durante il workshop, gli studenti saranno guidati attraverso una serie di attività pratiche progettate per presentare i concetti fondamentali dell’IA. Il laboratorio si focalizza sulla sperimentazione pratica dell’IA, partendo dalla programmazione a blocchi (o con codice) su piattaforme predisposte all’utilizzo dell’IA.

 

I partecipanti avranno l’opportunità di vedere come l’IA può essere implementata e usata in vari contesti, cercando non solo di educare ma anche di mostrare agli studenti come questa tecnologia innovativa possa risolvere problemi reali, creare divertimento e influenzare la nostra vita quotidiana.

Il laboratorio combina programmazione informatica, urbanistica e Internet delle Cose (IoT) con l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla comprensione dei cambiamenti in atto nelle città, grazie all’impiego delle tecnologie. Adattando il percorso per utilizzare la programmazione a blocchi (o con la scrittura del codice) e il kit di robotica MODI, gli studenti impareranno le basi delle politiche urbane e della pianificazione urbanistica, e svilupperanno un modello di ambiente urbano connesso

Le tecnologie immersive della VR (Realtà Virtuale), AR (Realtà Aumentata) e MR (Realtà Mista) permettono esperienze didattiche coinvolgenti. Spiegheremo come funzionano, impareremo ad usarle e a progettare in classe, sperimentando tre scenari a scelta:

  • esplorazione immersiva: un viaggio nell’antichità, per vivere 5 minuti nell’Agorà di Atene o dentro al Colosseo di Roma, o nel Sistema Solare per rendersi conto in prima persona delle dimensioni dello Spazio.
  • problem solving e STEM: la risoluzione di una escape room rinascimentale per consolidare alcuni principi di fisica o scienza… risolvere dei problemi con le macchine di Leonardo può essere anche divertente!
  • creatività senza limiti: nello spazio virtuale si può scolpire, disegnare, trasformare la materia digitale come si vuole usando semplici interazioni delle mani.

Il percorso combina robotica, programmazione e intelligenza artificiale (IA), utilizzando come contesto la sfida di progettazione di un’auto a guida autonoma. A partire dai recenti sviluppi nel settore automotive, gli studenti scopriranno che cos’è un robot e in che modo può essere programmato per comportarsi come un veicolo autonomo, integrando algoritmi di AI per migliorare le capacità di percezione e decisione. Con il kit di robotica MODI, gli studenti costruiranno un’automobile e scopriranno le basi della programmazione, il funzionamento di un sistema di sensori e l’implementazione di soluzioni basate sull’intelligenza artificiale per creare un veicolo autonomo più efficiente e sicuro.

Durata

3 ore

Prezzo

Gratuito per le prime 6 classi, a seguire:
120 euro (a laboratorio)

Contatti

Beatrice Modenese
tel. 059/4721040 orari segreteria didattica lun-ven 10-12/14-16
Mail: academy@fem.digital

Gallery