Martedì 21 maggio sono state proclamate le scuole vincitrici del Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale 2023-2024, iniziativa promossa da Anitec-Assinform con il Ministero dell’Istruzione e con il patrocinio del Consiglio Nazionale Giovani (CNG).

Tra i progetti premiati durante la giornata, “Cosa ci dicono i dati?”, del Liceo Classico-Scientifico Pellico-Peano di Cuneo, supportato da FEM durante la School of Data. L’I.I.S “A. VENTURI” e l’IIS Selmi di Modena, invece, hanno ricevuto una menzione speciale per il loro impegno dimostrato nella realizzazione di progetti per il settore artigianato e rapporto cittadini-PA.

Durante l’evento, Damien Lanfrey, Co-Fondatore di FEM e CEO di Wonderful Education, e Alexander Patrick Green, Data Science Coordinator di FEM, sono saliti sul palco per presentare la nuova edizione della School of Data, l’iniziativa nazionale realizzata in collaborazione tra FEM e Anitec-Assinform per accelerare le competenze di Data Science degli studenti italiani e promuovere la partecipazione delle scuole al Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale.

Nel suo intervento, Damien Lanfrey ha condiviso la visione di FEM: “rendere la Data Science accessibile al maggior numero di studenti significa trasformare la matematica in applicazioni concrete che migliorando il mondo. Realizzare la School of Data insieme ad Anitec-Assinform ci aiuta a rendere scalabile un modello didattico innovativo, sviluppato negli anni”.

La premiazione è stata un’occasione preziosa per riconoscere l’impatto sociale di un’iniziativa virtuosa e il ruolo fondamentale di ogni realtà che ha contribuito a renderla possibile.

 

Il 29 Maggio, alle ore 16.30, presenteremo la nuova edizione della School of Data per l’anno scolastico 2024-2025. Clicca qui per partecipare: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-scegliere-e-validare-tecnologie-didattiche-al-tempo-dellia-la-visione-fem-904697453437